Cina, Russia, Corea del sud 1,6 miliardi di opportunità

Cina, Russia, Corea del sud 1,6 miliardi di opportunità

Unmiliardoseicentomilioni (1.600.000.000) di persone. Questa è la popolazione complessiva  di Cina, Russia e Corea del sud, questi popoli in espansione rappresentano certamente un’opportunità da cogliere.

Ad esempio il settore del turismo: l’Organizzazione Mondiale del Turismo stima che nel 2020 saranno cento milioni i cinesi che viaggeranno all’estero; cosa possiamo fare per adeguare i nostri sistemi di comunicazione alle differenze culturali che rappresentano una barriera di ingresso  questi mercati?

In questi paesi la maggior parte degli utenti di internet non utilizza Facebook e You Tube e addirittura meno del 20% di essi usa Google come motore di ricerca, è un mondo diverso, per molti punti di vista difficile da comprendere per la nostra cultura.

Spesso il nostro messaggio tradotto in Cina o in Russia puó comunicare un significato molto diverso da quello che ci aspettiamo.

E allora cosa possiamo fare? Da dove partire?

Molte sono le aziende italiane di piccole dimensioni che hanno dei prodotti potenzialmente interessanti per il mercato cinese, russo o coreano, le opportunità possono essere moltissime a patto che si presti l’attenzione alla necessità di una mediazione culturale concentrandosi sul modo con cui l’azienda comunica in questi mercati.

Occorre un ponte virtuale fra le nostre aziende e questi mercati in espansione.

East Media è una startup milanese che promuove il Digital Marketing per aziende italiane in social media e motori di ricerca di Cina e Russia. La maggior parte degli utenti di quei mercati non utilizza infatti né Google né YouTube. Questo fattore può rappresentare un enorme vantaggio competitivo per aziende all’avanguardia, che comunicando attraverso i canali giusti, possono riuscire a imporsi anche su concorrenti molto più titolati ma meno accorti.

Per affrontare quel mondo, non basta usare i mezzi più appropriati.

Per questo East Media garantisce alle aziende che mirano Est una preziosa opera di mediazione culturale, per capire un po’ del modo di pensare dei cinesi ed evitare passi falsi che possono rivelarsi disastrosi per gli affari.

In questa video intervista Mauro Comendulli ed Emanuele Vitali spiegano come funziona la loro attività.

Maggiori informazioni sulle attività del nostro partner East Media in questa pagina

Se desideri un’analisi gratuita del tuo prodotto per vendere in Cina, Russia e Corea del sud compila il form sottostante

[contact-form-7 id=”4614″ title=”East Media”]

 

 

Post author

Leave a Reply