Ripartire sempre da dove si è iniziato

Ripartire sempre da dove si è iniziato

Malumori, incomprensioni e attriti tra persone che formano un gruppo… prima o poi ti tocca!!!

Quando sposi un progetto, un’idea e cerchi di costruire e realizzare devi relazionarti con altre persone e unire competenze, capacità e relazioni. Tutto ciò accade all’interno delle aziende ma si può riportare nell’ambito personale, nella vita di coppia così come in quello familiare.

All’inizio si è entusiasti, carichi di energia e le difficoltà sono solo sfumature. Dopo un periodo di crescita costante si arriva alla consapevolezza di ciò che hai costruito ma è proprio a quel punto che vuoi di più.

Pretendi che le persone che hai accanto si adattino a nuove regole, facciano qualcosa di diverso da dove si è partiti.

Adesso che fai?

O ti metti in discussione e fai lo sforzo di crescere e adattarti alle nuove regole che ti vengono date da colui che è il trascinatore oppure… malumori, incomprensioni e attriti prenderanno il sopravvento. Iniziano così i confronti duri, piuttosto che condividere ci si scontra… le regole sono cambiate e tutto si complica.

Rapporti che sembravano inossidabili iniziano a vacillare, equilibri raggiunti e conquistati a fatica si disgregano ma lì c’è sempre il tuo progetto.

Molli tutto? Io ti consiglio di fermarti, siediti e pensa a quell’energia che ti ha portato a metterti in gioco, crea dentro di te l’energia iniziale, rigenera i tuoi ricordi e i tuoi perché, ti verrà più semplice fare la scelta!

Bisogna ripartire sempre da dove si è iniziato!!!

Post author

Mi reputo un'attenta osservatrice dei comportamenti umani e mi sono sempre divertita a percepire gli stati d'animo di chi mi circonda. Continuo a studiare per acquisire nuove competenze tecniche che mi aiutino a far di ciò la mia professione.

Leave a Reply